Domenica, Settembre 26, 2010

Melanzane d’autunno

Leggo da un articolo di Makiko Ito, autrice di libri di cucina giapponese, di un vecchio detto che dice
Aki nasu Yome ni kuwasuna .
Tradotto, vorrebbe dire - Non far assaggiare a tua nuora le melanzane d’autunno-.
fg20100924f1a.jpg
Effettivamente in Giappone usava che la nuora andasse a vivere con la famiglia del marito e che fosse la suocera a “comandare” in casa, specialmente per quanto riguardava la cucina.
La suocera di solito, terrificava letteralmente la giovane nuora e le melanzane, che sono particolarmente deliziose in autunno, erano considerate una prelibatezza troppo ambita per farle assaggiare ad un membro della famiglia di così poca importanza!
C’è anche un’altra spiegazione al detto, tuttavia.
Dato che le melanzane sono molto ricche d’acqua, si suppone che abbiano un effetto yin o rinfrescante per il corpo, secondo la medicina tradizionale cinese.
E quindi non farebbe bene ad una giovane donna che potrebbe aspettare un bambino assumere troppa acqua anzi le toglierebbe nutrimento.
Detto ciò le tradizioni stanno scomparendo anche in Giappone e direi per fortuna, in questo caso.
Le melanzane d’autunno o meglio あきなす Aki Nasu sono deliziose e ricche di vitamine fra cui la B6, acido pantotenico, acido nicotinico e vitamina C, minerali come il potassio ed il manganesio e rappresentano inoltre una buona fonte di fibre.
Il colore viola scuro delle melanzane è opera del nasuin, un fito nutriente che è anche un ottimo antiossidante in grado di proteggere la membrana cellulare. Insomma un anti age!

Ecco allora una ricetta
Melanzane con salsa di miso
Per due persone

4 melanzane
1 tsp di sale
1 cipollotto e uno o due pezzetti di zenzero fresco ( 2 cm.)
3 tbs di miso
1 tbs di sake
1 tbs di mirin (vino di riso)
2 tsp di zucchero
olio
Tagliare le melanzane a fiammifero. Metterle a bagno in un recipiente con acqua fredda ed un cucchiaino di sale per 10-15 m. Scolare per bene ed asciugare con un panno da cucina. Tagliare finemente il cipollotto. Sbucciare e tagliare lo zenzero.
In una ciotola mescolare bene il miso, sake, mirin e zucchero. Mettere sul fuoco una padella, aggiungere l’olio e friggere le melanzane, fino a quando si ammorbidiscono ed assumono un bel colore dorato. Toglietele dalla padella e ponetele in un piatto.
Aggiungere un po’ d’olio nella padella e mettete il cipollotto tritato. Friggere ed aggiungere lo zenzero, poi la salsa di miso che avete nella ciotola. Dopo avere girato bene, aggiungere le melanzane e fare in modo che siano completamente avvolte dalla salsa.
A questo punto servire su un piatto e guarnire con un po’ di cipollotto crudo che avrete tenuto da parte.

Condividi