Lunedì, Luglio 19, 2010

Natsu

nn20100719a2a.jpg

Kyodo agency photo
E’ ufficialmente estate in Giappone.
Sabato scorso l’Agenzia Meteorologica nazionale ha decretato finita la stagione delle piogge e come d’incanto molte città del Giappone hanno subito visto salire le temperature sopra i 35 gradi centigradi.
Le città di Tatebashi, Prefettura di Gumna, Masuda, Prefettura di Shimane, Saga, Fukushima e Tokyo hanno registrato le temperature più elevate.
Anche oggi non si scherza con il caldo ma per fortuna non mancano piscine in Giappone, con un biglietto d’ingresso molto economico se paragonate alle nostre e tanto mare!
Per chi abita a Tokyo la spiaggia più vicina è quella di Odaiba il waterfront cittadino per eccellenza.
Una spiaggia non eccezionale ma confortevole con tanto di vista su grattacieli affascinanti e il Rainbow Bridge , uno dei ponti più belli del pianeta.
Oppure si può andare a Zushi Marina , dove da quest’anno non è più consentito fumare in spiaggia.
Approvo la decisione della cittadina di Zushi.
Pensate che meraviglia camminare a piedi nudi sulla spiaggia senza dover affondare i piedi fra le cicche!
Niente più pulizia della sabbia prima di sedersi e niente puzza di fumo.
Grande idea. Quando la metteremo in pratica anche qui da noi?

Condividi