Lunedì, Giugno 17, 2013

Nippo aperitivo di Sayaka

Apericena giapponese in una piola sarda a Torino.
palmeri1706131.jpg

http://temi.repubblica.it/repubblicatorino-pink-turin/2013/06/17/il-nippo-aperitivo-di-sayaka/

Questo il titolo ed il contenuto di Japanese Curry Rice evento organizzato per dare il benvenuto all’estate, sperimentando un’apericena speciale.
Idea e chef della serata è Sayaka Miyamoto[/b] giapponese di Tokyo (giornalista di enogastronomia ed insegnante di cucina) che vive da anni a Torino.
Esperta di cucina sia italiana che giapponese, Sayaka non è nuova all’organizzazione di eventi-ponte fra le nostre culture.
Due anni fa, subito dopo il Grande Terremoto dell’11 Marzo nel Tohoku, mise insieme Cinque cuochi per il Giappone una super cena nella sede di Eataly.
Insieme ad altri quattro ottimi cuochi giapponesi che operano in Piemonte inventò una cena per 100 persone, il cui ricavato venne devoluto totalmente alle vittime del disastro.
Evento sold-out nel giro di poche ore.

Per questo martedì 18 dalle ore 18 fino più o meno alle 21, ha pensato ad un evento più giocoso e divertente.
Una preserata con assaggi sostanziosi di -Curry Rice- alla giapponese nelle due versioni- vegetariano e al pollo, tsukemono fresco di carote (carote in salamoia) e dessert stra-gustoso: una panna cotta al sesamo nero, invenzione della chef.
Si sa che la cucina giapponese vanta sempre più affezionati a Torino ma: In realtà non si conosce in maniera corretta e le scelte dei piatti sono limitate afferma Sayaka Miyamoto.
Il curry rice è: Un piatto semplice, usuale e quotidiano, uno dei cibi in assoluto più amato dai giapponesei rivela la chef, dunque non resta che provarlo.
Il luogo dell’evento è La Taverna di Biagio in Via Castelnuovo 4 a Torino: una delle poche piole ancora esistenti in città, che vanta un pubblico di amatori e di affezionati clienti, i quali non disdegnano le novità.

Fra l’altro molto presto la gestione del locale si rinnoverà, spunto ulteriore per salutare gli amici che lo hanno portato avanti fino ad ora.
Il prezzo è contenuto:12 euro per il menù, bevande (birra giapponese e sarda, vino e bibite) a parte, musica nippo a volume decente, molto entusiasmo e contaminazione culturale garantita.

Aggiungi un commento

Completa la form sottostante per aggiungere un commento