Giovedì, Aprile 26, 2012

Crostata alla crema di limoni

foto.jpg Ho imparato a fare questa crostata alla scuola di cucina ABC di Torino, un luogo molto accogliente dove insegnano Anna e Fusako ,due chef fantastiche dal perfetto mix torinese-nipponico.

Ecco la ricetta per una crostata di circa 30 cm. di diametro.
Per la pasta frolla: 375 g. di farina 00, 225 g. di burro, 150 g. di zucchero a velo, 3 tuorli, un pizzico di sale, scorzetta di 1 limone.

Per la crema di limoni : 3 uova intere, 300 g. di zucchero semolato, 150 g. di burro, il succo ela scorza di 2 limoni non trattati

Per la salsa i frutti di bosco: 200 g. di frutti di bosco, 80 g. di zucchero, il succo di mezzo limone

Preparate la pasta frolla facendo ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro.
In una terrina imopastare lentamente lo zucchero , il burro, i tuorli , un pizzico di sale e la scorzetta di limone.
Quando l’impasto inizia ad essere omogeneo, unirlo alla farina ed impastare insieme tutti gli ingredienti.
Lavorare poco l’impasto per evitare di scaldare eccessivamente il burro con il calore delle mani.
Quando la pasta è omogenea, liscia e senza grumi, avvolgerla in un foglio di pellicola e farla riposare per almeno 30 minuti in frigorifero prima di utilizzarla.

Preparare la crema di limoni:
Lavare ed asciugare i limoni e grattugiare la scorza, quindi spremerli. Raccogliere in una casseruola le uova, unire lo zucchero e mescolare. Aggiungere il burro, il succo e la scorza di limone, amalgamare bene e cuocere a fuoco lento, continuando a mescolare, fino ad avere un principio di ebollizione.
Togliere la crema dal fuoco, passarla al setaccio e raffreddarla il più velocemente possibile.
Se eventualmente ve ne rimanesse, potete conservarla in frigorifero per 3-4 giorni.

A questo punto stendere la pasta frolla in uno strato sottile e foderare la tortiera, imburrata e infarinata.
Ritagliare i bordi in eccedenza, bucherellare il fondo con una forchetta e coprire la pasta su cui stendete un foglio di carta da forno con legumi o sassolini, infornare e cuocere in bianco, per circa 20 minuti in forno pre riscaldato a 180°.
Togliere la copertura e versarvi la crema di limone, arrivando quasi al bordo della pasta frolla e rimettere in forno a 140à-150° per 5-7 minuti circa.

Preparare la salsa ai frutti di bosco:
Lavare ed asciugare i frutti di bosco e frullarli con lo zucchero ed il succo di limone. Passare al setaccio.

Presentazione:
Servire la torta tiepida, tagliata a fette con accanto della frutta di bosco ben disposta sul piatto e con qualche goccia della salsa di lato.

Condividi